Pagelle Pfp-Intercosmo

Nicolè – Incolpevole in occasione dell’autogol sciagurato del buon Sabbadini, è sempre presente e attento. Fondamentali le sue parate feline nelle rare incursioni degli avversari. Platinato, voto 7.

Baroni – Quando sente parlare di Intercosmo il dobermann vede rosso, figuriamoci con la posta in palio quali possono essere i risultati. Ne esce una gara sopra le righe, cattiva al punto giusto. Cagnaccio, voto 7.

Carretta – Presidia il settore destro e non lascia passare una mosca. Domina con la sua zazzera rossiccia e distribuisce santini elettorali al pubblico nelle pause. Par condicio, voto 6.5.

Simonini – Gli basta un’occhiata, un richiamo o un grugnito per tenere in riga i giovani del reparto. Nell’unica sortita offensiva il Pfp viene infilato e questo vorrà pure dir qualcosa. Indispensabile, voto 7.5.

Garavello –

Alletto – Entra a giochi fatti e mantiene la calma. Lexotan, voto 6.5.

Sabbadini – Pure lui entra a giochi fatti, ma non mantiene la calma. Da cineteca l’autogol, con conseguente autoflagellazione sulla pubblica piazza e donazione della tunica ai poveri. Sfortunato, voto 6.

Franceschi – Nel primo tempo bada più alla fase difensiva, poi esplode nella ripresa e non ce n’è più per nessuno. Furia cavallo del west, voto 7.

Ricci – Una manciata di minuti per dimostrare di essere sempre pronto, presente ed in gran forma. Capellone, voto 6.5.

Candotti Massimo – Meno in evidenza del solito, ma sempre molto concreto. Una decina di individui gli dicono contemporaneamente quel che deve fare, intasando il motore di ricerca. Arlecchino servitor di più padroni, voto 7.

Candotti Simone – Dà il cambio al fratello stremato e fa la sua porca figura in mezzo al campo. Smile, voto 6.5

Bertolini Marino – Meno petulante del solito, comunque il papero offensivo rimane il faro del centrocampo. Aix galericulata, voto 6.5.

Gabrieli – La vuole sopra e non lo tiene nessuno. Fa sfracelli sulla fascia sinistra, regalando percussioni, tiri e cross al bacio. Soooooooooopraaaaa, voto 7.5.

Bonavina – Pungolato dalle critiche, ma terrorizzato dalla cena che incombe, ci regala una doppietta. Un paio li sbaglia, un altro glielo nega l’arbitro. Capitano ritrovato, voto 7.5.

Policano – Un gol pazzesco, di quelli che si vedono raramente pure sui campi ben più blasonati. Poi tanto sacrificio e una grinta da Rambo. Macchina da guerra, voto 8.

Rabbolini – Obbedisce e aiuta a condurre in porto una gara fondamentale per l’annata. Rabdomante, voto 6.5.

Pagelle Pfp-Intercosmoultima modifica: 2009-05-21T18:22:29+02:00da ferdy1975
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Pagelle Pfp-Intercosmo

  1. Garavello. Comincia un po’ in sordina, con l’orecchio teso a decodificare il versi disarticolati che gli riserva il buon Fulvio. Poi, d’un tratto, lo spirito di Cafù si impadronisce di lui. Eccolo inventarsi inusitati anticipi sull’avversario e assist al bacio per il compare di fascia Gabrieli. Posseduto – voto 7.

    P.S. KATAKEOOOOOOOOOOOO

  2. Ieri un uccellino mi si è posato sulla spalla e mi ha fatto notare che ringhio stila le pagelle solo quando parte titolare. Mi chiedo…..è vero o no? E se si…. trattasi di una scelta cosciente o siamo nell’ambito dell’oscuro e peloso inconscio del cavernicolo atestino? Cosa direbbe Freud?

  3. Si vede che l’uccellino era rimasto nelle regioni calde durante l’inverno, altrimenti avrebbe notato che questo non corrisponde al vero. Spero che quell’uccelino ti abbia almeno cagato sulla spalla o nel padiglione auricolare, così potrai utilizzare un po’ di santini elettorali per scrostare via il guano.

Lascia un commento