Sant’Agostino-Pfp

U.S. SANT’AGOSTINO – PADOVA FOOTBALL PRESS 3-3

 

MARCATORI: pt 9′ Maschietto, 16′ FRANCESCHI,  st 13′ Cavallini, 20′ GABRIELI, 22′ Maschietto, 36′ SIMONINI.

 

PADOVA FOOTBALL PRESS: Nicolè, Candotti M. (st 44′ Carretta), Garavello (st 34′ Candotti S.), Bertolini M., Baroni, Gabrieli, Franceschi, Bonavina, Policano, Perrone (pt 22′ Piran), Simonini. All. Turrin. 

 

NOTE: espulsi Lista (Sant’Agostino) st 2′ per somma di ammonizioni, e Firpo (Sant’Agostino) st 40′ per somma di ammonizioni, ammoniti Policano (pt 17′), Bertolini M. (st 7′), Baroni (st 11′), Candotti M. (st 15′), Garavello (st 27′).

 

Tre volte in svantaggio, il Padova Football Press trova la forza di rimontare e di guadagnare il punto necessario a staccare il biglietto per i play off. La supersfida con il Sant’Agostino si chiude con un 3-3 che ci rende felici per aver centrato l’obiettivo di inizio stagione ma che ci lascia con un pizzico di rammarico per la mancata promozione. In caso di vittoria avremmo scavalcato il Noventana e ci saremmo guadagnati la A1 per il prossimo anno. Paghiamo a caro prezzo le disattenzioni difensive, in particolare sul terzo gol, e la giornata di scarsa vena di qualcuno dei nostri big. Sul risultato pesa anche l’annullamento della rete di Marino Bertolini sul 2-1 per un fuorigioco inesistente. Onore comunque all’avversario che si è battuto fino all’ultimo e che si è trovato ad un passo dalla clamorosa affermazione. Voltiamo pagina e pensiamo ai play off, la stagione entra nel vivo.           

Sant’Agostino-Pfpultima modifica: 2009-03-09T12:54:58+01:00da ferdy1975
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Sant’Agostino-Pfp

  1. Scrivete che le vostre reti subite sono disattenzioni, strano da una squadra di FENOMENI, pensate che noi abbiamo subito la terza in contropiede e in dieci.
    Comunque complimenti ai vincitori (anzi pareggiatori) e buoni play off.
    P.S. Nel commento vi siete scordati il giudizio sull’arbitro,quello che da un vostro giocatore si è preso in faccia “Sei un testa di c….” e che ha fatto finto di nulla.

  2. Mmm… ce ne vuole per criticare una segnalazione di fuorigioco in una partita di un campionato *amatori* in cui c’era anche la terna. Inoltre, la critica lascia il tempo che trova, dato che viene da una squadra che non deve aver ben presente il fuorigioco in quanto ignorava che su rimessa dal fondo la regola non si applica.
    Comunque, nonostante tutto: In bocca al lupo per il playoff!!! E come ha scritto candoz, speriamo di incontrarci anche il prossimo anno.

  3. Cari Avversari!
    La cosa più ripugnante sono stati gli atteggiamenti antisportivi che alcuni di voi hanno avuto!
    Ho visto proprio tra di voi atteggiamenti opposti!
    I signori Perrone e Gabrieli hanno avuto un comportamento degno dei migliori campioni: silenzio, onestà, sportività, eleganza, rispetto dell’avvesrsario!
    Di altre persone invece, sono rimasto molto deluso: da Pollicano, ed il vostro numero 18!!!
    Proprio voi che dovreste dare l’esempio di come si sta in campo, avete offeso, sputato contro l’avversario, attacca brighe….. siete stati prorpio una cosa assurda!
    Ma anche da questo si impara…..!!!
    Polly mi scusi…ma da lei c’è poco da imparare….accidenti 2 punizioni e non hai centrato la porta…il Petrarca Rugby cerca gente!! ;-D
    Quindi complimenti……
    Poi caro 18 sai com’è….devi ringraziare che Perrone purtroppo per voi si è fatto male….altrimenti non avresti visto il campo!!!
    Comunque, non importa, come detto prima: anche da questo si impara!!!
    Sarete anche ai play off….ma non siete riusciti a batterci, anzi (scusate del termine, ma ci sta visto certi comportamenti), la stavate per prenderla nel……in 10 contro 11 perciò moralmente la vittoria è nostra!!!
    In fine, mettiamo da parte tutto e da buoni sportivi quali noi siamo, e credo anche voi, stringiamoci la mano: complimenti e buona fortuna!
    Ci vediamo l’anno prossimo…io non vedo l’ora!!!

  4. Io so. Io conosco i nomi. Ma non ho le prove, nemmeno gli indizi.
    Così scriveva Pasolini giorni prima di essere massacrato a bastonate sulla spiaggia….

    Non c’entra nulla? E vabbè…visto che ognuno dice la sua io dico pure la mia!

    Bella partita, due belle squadre, ma il Mourigno de noartri lo abbiamo noi e ha fatto la differenza!

Lascia un commento