Pagelle Rio

Nicolé: Il gatto sonnecchia fra i pali, godendosi il calduccio dell’estate ottobrina. Quando viene chiamato in causa è sempre puntuale e nulla può sulla bordata d’esterno che regala il gol della bandiera ai padroni di casa. Supertelegattone, voto 6.5.

Alletto: L’anagrafica lo imbroglia e si fa male poco prima della fine del primo tempo. Preciso nelle chiusure, meno nell’impostare. Ma per ora va bene così, si spera di rivederlo presto in campo. Achille, voto 6.

Crivellaro: La pelata luccica sotto il tardivo solleone, mentre la motofalciatrice livella con attenzione l’erba del campo di Rio. Ruvido quanto è il momento, si permette anche un mezzo svarione che concede un attimo di gloria all’estremo ospite. Pettoruto, voto 6.5.

Baroni: La catena regge e, anche se l’uomo sbacchetta in curva, la prestazione resta più che positiva. A volte vorrebbe rifilare dei ceffoni ai compagni di reparto che non lo seguono, ma il risultato lo riconduce a più miti consigli. Mittico, voto 6.5.

Garavello:

Fusar Poli: Cicciobello suona il rock e sfodera un corner con il contagiri per la testa di Simonini. La forma fisica è ben lontana dall’essere ottimale e gli manca solo una manciata di spezie per finire sul banco di una bottega sotto il salone, come ottimo lardo di Colonnata. Bambolotto atomico, voto 6.5.

Candottti: Il tecnico lo esonera dai compiti prettamente difensivi e lui lo ricompensa con una partita maiuscola. Lancia, copre, mena e pennella all’occasione. Sempre senza cambiare mai espressione, al massimo alza un sopracciglio. Clint Eastwood, voto 6.5.

Simonini: Pronti, via: “Lancia Fulvio” trascina i ragazzi con la consueta grinta. Canta, segna e porta la croce. Se ne va quando la partita si trasforma in un nosocomio. Ghe pensi mi, voto 7.

Franceschi: Ha in corpo una voglia matta di giocare alla biglia e si vede. Corre come un pazzo, ci mette la solita qualità e sigla una rete da cineteca. Impartisce lezioni di tattica ai compagni, sprecando in una sola partita le parole di anni di permanenza in squadra. Charlie, voto 7.

Bonavina: Più acciaccato sembra, più si diverte e fa divertire. Il reparto avanzato vive delle sue geometrie e lui ricambia con un partitone da incorniciare. Vostro onore, voto 7.

Zuin: Delle 87 occasioni che gli capitano, realizza la più difficile. Il resto è un continuo movimento, con scatti, accelerazioni, frenate e ghirigori da corso di guida veloce. Furetto, voto 6.5.

Sabbadini: Sostituisce nonno Fabio e svolge il compito con dedizione ed attenzione. La sua corsa simil-Stam lo piazza ai primi posti per rimpiazzare in futuro the lawnmower e la voglia di fare bene lo pone fra gli elementi di traino del gruppo. At-tenti, voto 6.5.

Brunoro: Scuote la zazzera e sventola le dita in segno di “peace & love”, sostituendo Fusetti sulla fascia. Il compito non è certo arduo e lui lo porta a termine senza strafare. Per ora va bene così, ma un giorno lo si vorrà vedere schiumar rabbia. Bioscalin, voto 6.

Piran: La grisa si riposa dopo la faticaccia di Vigonza ed entra sul terreno di gioco a risultato ormai acquisito. Non perde occasione di dimostrare la sua grinta e mostra ai ragazzini che l’olio cuore fa miracoli. Gerovital, voto 6.5.

Bertolini: Il garzone di bottega fa un po’ di tutto. Cura gli ammalati, consola gli afflitti e unge i moribondi. Pure lui subentra a giochi fatti e mette il fieno in cascina, rimediando anche una bella abbronzatura da primario. Cinno, voto 6.5.

Pistore: Un tempo per affinare la preparazione atletica e ritrovare le misure del campo. Corre, sciagatta e fa girar palla quando serve. Pistone, voto 6.

Carretta: Il roscio sbandiera che è un piacere, per riposarsi dopo la serataccia di coppa. Fa il suo ingresso in campo troppo tardi e pure lui approfitta della situazione per oliare i meccanismi. White proud, voto 6.

All. Turrin: Il maestro di danza fa girare in sala tutti i ballerini, con una quadriglia viennese da antologia. Dosa le parole e sa sempre cosa fare quando il momento richiede una soluzione al volo. Serenissimo, voto 7.

Pagelle Rioultima modifica: 2008-10-13T18:20:00+02:00da ferdy1975
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Pagelle Rio

Lascia un commento